Radiofrequenza bipolare

Radiofrequenza bipolare

Radiofrequenza bipolare

La radiofrequenza è un ottimo trattamento mirato a risolvere pliche e rughe, rassodando profondamente i tessuti. Il massaggio avviene con appostiti manipoli: il calore controllato e localizzato stimola l’attività dei fibroblasti secondo il naturale processo di autoriparazione del derma.
Nel lungo periodo, la radiofrequenza al viso a Torino, eseguibile presso la clinica SIOM, stimola anche la sintesi di neocollagene proprio nei punti in cui l’età ha rallentato o fatto cessare il rinnovamento cellulare. Il risultato più eclatante è il piacevole rassodamento e la nuova tensione della pelle a livello superficiale ma anche molto più in profondità.

Le piccole rughe vengono eliminate, mentre le pieghe e le rughe profonde si attenuano notevolmente e la pelle appare più compatta, tesa, e consistente.
Il trattamento di radiofrequenza al viso a Torino, ma eseguibile anche su altre parti del corpo, è completamente indolore e non presenta controindicazioni dal momento che non è in alcun modo invasivo. Ovviamente occorre rivolgersi solo a centri preparati ove operano specialisti competenti, altrimenti si potrebbero presentare spiacevoli effetti quali gonfiore e arrossamento cutaneo.

Le onde elettromagnetiche, attivate durante il trattamento di radiofrequenza, consentono di riattivare il sistema linfatico e attivano la produzione di acido ialuronico e di collagene. L’effetto lifting nella radiofrequenza al viso a Torino è assicurato, così come la microcircolazione a livello sia cutaneo sia linfatico: tale trattamento è, infatti, particolarmente consigliato oltre che sull’area del volto anche su parti del corpo che presentano degli inestetismi come le gambe e i glutei che, spesso, sono colpite dalla cellulite.