Ultrasuoni

Ultrasuoni

Ultrasuoni

GLI ULTRASUONI sono specifici per i trattamenti che riguardano il dimagrimento armonico, la riduzione del pannicolo adiposo, riduzione della cellulite, vascolarizzazione e ossigenazione dei tessuti.

I trattamenti dimagranti con ultrasuoni si basano sostanzialmente sull’impiego di macchinari di ultima generazione in grado di indirizzare verso la zona da trattare delle onde che innescano naturali processi fisici che portano alla disgregazione delle cellule adipose. Non si tratta assolutamente di un processo pericoloso per la salute: questi macchinari infatti agiscono solo ed esclusivamente sul tessuto adiposo, e non sugli altri tessuti.

Si utilizzano ultrasuoni ad alta e bassa frequenza a seconda del tipo di accumulo di adipe o di cellulite e per trattare gli anti-estetici accumuli di grasso che nell’uomo, ad esempio, si presentano classicamente sulla zona addominale, mentre nelle donne principalmente sulle gambe e sui fianchi.

Si tratta di trattamenti articolati in più sedute, molto efficaci, non invasivi e privi di controindicazioni, e che consentono di evitare trattamenti più complessi ed anche più pericolosi, come ad esempio la liposuzione, ovvero la rimozione chirurgica dell’adipe in eccesso.

È associato al linfodrenaggio che mediante l’impulso elettrico aiuta l’eliminazione dei liquidi ottenendo contemporaneamente 4 azioni: drenaggio linfatico, tonificazione, rassodamento e aumento localizzato della temperatura tissutale. Il trattamento è indolore. Con un ciclo di trattamenti i risultati sono visibilmente concreti già dalla prima seduta.

Linfodrenaggio

Il linfodrenaggio favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti allo scopo di facilitare il deflusso dei liquidi organici ristagnanti.
E’ ampiamente sfruttato per combattere gli inestetismi della cellulite o per risolvere disturbi di entità maggiore: come il riassorbimento degli edemi o favorire la cicatrizzazione di ulcere e piaghe nei diabetici.